ITA | ENG

News

Sabato 9 maggio 2009

Il Festival si terrà presso il Convento della Santissima Annunciata, Monte Orfano, Rovato, sabato 9 maggio dalle ore 15.00 alle ore 20.00. Il nome “Curtefranca” è stato introdotto dal nuovo disciplinare, ma invariata resta la qualità o meglio la cura, sempre assidua perchè questo pilastro della Franciacorta non si smentisca. Ecco perchè il Consorzio per la tutela del Franciacorta si è dato da fare per organizzare un festival interamente dedicato al Curtefranca, che si esprime nelle versioni Bianco e Rosso doc . Il Curtefranca rappresenta il 25% della produzione del territorio di Franciacorta, più conosciuto per le sue bollicine. Eppure il successo dei vini franciacortini fermi non è mai stato smentito. Le Cantorie non mancano di certo all'evento. Reduci dal successo dello scorso Vinitaly, sono pronti ad offrire ad un pubblico vasto di appassionati e curiosi i propri prodotti doc. Il Curtefranca bianco doc de Le Cantorie è fatto con uve Chardonnay 100% in purezza. Le uve sono di proprietà dell'azienda sita in Gussago. Il mosto è ottenuto per pressature soffice delle uve e raccolto poi in vasche di acciaio. Il sapore particolarE è delicato, asciutto e fresco. Carezzevole al palato si presta ad abbinamenti di antipasti, primi piatti leggeri e secondi a base di pesce o carni bianche. Il Curtefranca Rosso doc de Le Cantorie è un vino strutturato, complesso e franco. Per niente timido dichiara il suo stretto legame con il territorio di provenienza. Alla vista si presenta di un colore rosso rubino e al naso ricorda sentori di sottobosco. Il gusto è rotondo e gradevole. Tali caratteristiche sono il frutto del terreno nel quale le vigne maturano, un terreno calcareo-argilloso particolarmente generoso con le uve. Profittate del festival per prenotare una visita in cantina, per soddisfare la curiosità legata ai processi di produzione e per trascorrere momenti di piacevole accoglienza e cultura. 

www.franciacorta.net



« TORNA ALL'ELENCO NEWS