ITA | ENG

Riconoscimenti

La stimata giuria del noto e atteso concorso internazionale tenuto nei giorni scorsi al Vinitaly 2009 ha apprezzato il Saten de Le Cantorie, attribuendogli una Gran Menzione. E' questa una notizia di rilievo non solo per l'azienda di Gussago, che ottiene conferme di qualità e prestigio, ma per tutta la nazione. Solamente 4 le aziende di Franciacorta premiate tra le centinaia internazionali in concorso, e tra queste Le Cantorie, che ancora una volta, e su scala mondiale, si fanno portavoce di qualità made in Italy. Si tratta di un grande successo per l'azienda e una nota di orgoglio per l'intero territorio di Franciacorta. Questo prodotto raffinato e gentile nasce in collina, a 300 metri slm. I vigneti esposti a sud si lasciano baciare dal sole e nutrire dal suo calore. Il terreno calcareo argilloso gioca la parte del leone nella produzione dei vini garantendo la sanità delle uve. Per ottenere il Saten queste ultime sono pressate dolcemente ed il mosto ottenuto è raccolto in vasche d'acciaio, nelle quali avviene la prima fermentazione alcolica a bassa temperatura, per affinare il vino ed esalatarne i profumi. Le pregiate e premiate bollicine, maturate e affinate sui propri lieviti in bottiglia per almeno 30 mesi, sono caratterizzate infatti da un intenso profumo fruttato e da un gusto pieno e armonico. Le piccole botti di rovere contribuiscono al finissimo perlage che caratterizza il Saten e che avvolge armoniosamente il palato. Presenti al Palaexpo, presso l'innovativo Stand C4, Le Cantorie offrono agli appassionati e ai professionisti di settore momenti di piacere e di informazione, spazi di cultura e accoglienza, calore e professionalità. Bottiglie innovative, etichette particolarissime, qualità dei prodotti. L'armonia dell'azienda, l'avvolgente calore che si vive in cantina lo si trova anche presso lo Stand C4, unitamente al piacere armonico che questi prodotti regalano al palato e allo spirito. Un incontro da non perdere quindi, quello di Vinitaly 2009. The world we love apre i battenti e risquote subito un gran successo. Ai convegni che si sono tenuti nei giorni scorsi è emersa la necessità di farsi conoscere anche all'estero. Le Cantorie esportano i propri vini anche in Belgio, facendosi apprezzare da un pubblico eterogeneo, che parla però il linguaggio comune della qualità e del desiderio di avere una cultura del prodotto. Per acquisire quest'ultima è necessario entrare in contatto diretto con i produttori, respirare l'aria della vigna e della cantina. Il Vinitaly offre pernanto una concreta occasione per conoscere l'azienda Le Cantorie, per poi approfondirne la conoscenza in cantina, dove l'accoglienza è esemplare. 

internet: http://www.vinitaly.com/concorsoenologico/home.asp


» Premi e menzioni speciali


« TORNA ALL'ELENCO RICONOSCIMENTI